Cerca

Saluti

Enrico Mentana, Bibbiano e la bomba su Di Maio: "Un mese esatto dopo". Come lo ridicolizza in diretta

27 Novembre 2019

0

Nelle Tenebre di Bibbiano la figura peggiore la fa Luigi Di Maio. Lo speciale di La7 condotto da Enrico Mentana indaga sullo scandalo delle adozioni che ha travolto il paesino in provincia di Reggio Emilia e non può ripartire da un imbarazzante video del capo del Movimento 5 Stelle risalente al 18 luglio 2019. "Ricordo - accusava Di Maio in risposta ai sospetti di Salvini sugli inciuci tra Pd e M5s - che la Lega ha votato con il Pd, col partito che in Emilia toglieva i bambini con l'elettro-shock io non voglio avere nulla a che fare". È lì che nasce la formula infamante "Pd partito di Bibbiano", uno stigma politico destinato però a durare molto poco, perlomeno tra i grillini. 


"Un mese esatto dopo - ricorda Mentana nella sua introduzione - Di Maio e Zingaretti si incontreranno per fare il nuovo governo. Di Maio si è dimenticato di quell'accusa, e se l'è dimenticata anche Zingaretti". "Quello sguaiato coro - conclude Mentana - fu solo per strumentalizzare quella vicenda. Se ci credevano davvero a quelle accuse, Di Maio e Zingaretti non avrebbero dovuto fare un governo".

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, dopo l'addio l'abbraccio con Vito Crimi: "Buona fortuna"

Dimissioni Di Maio, Giuseppe Conte: "Luigi tirato per la giacchetta, rispetterò decisione ma mi dispiacerà"
Matteo Renzi spinge Conte verso la crisi: "Prescrizione, la sua proposta è anticostituzionale"
Matteo Salvini, blitz elettorale a Bologna. Citofona al tunisino: "Lei spaccia?", e il Pd lo insulta

media