Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Saviano, in 200 in strada per il funerale del sindaco morto di coronavirus. Anche vigili e volontari della Protezione civile, regole saltate

Almeno 200 persone sono scese in piazza a Saviano, in Campania, per il funerale del sindaco Carmine Sommese, 66 anni, ex consigliere regionale e primario nell'ospedale di Nola, morto per coronavirus. Un assembramento che viola ogni regolamento in materia di distanziamento sociale, per di più in aperta sfida alle regole imposte dal governatore-sceriffo Vincenzo De Luca. Sorpresa ancora più sconcertante: in prima fila a guidare il corteo funebre c'erano esponenti della Giunta comunale, vigili e volontari della Protezione civile, coloro che quelle regole sono chiamati a farle rispettare. Per il prefetto è "un fatto grave", la Procura ha aperto un fascicolo.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog