Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al via le misure del governo per fronteggiare l'emergenza Covid

Dal primo luglio entrano in vigore alcune misure chiave varate dal governo per fronteggiare l’emergenza Covid:
- Diventa effettivo il taglio del cuneo fiscale sulle buste paga: aumento in busta paga di circa 100 € per i redditi fino a 28mila lordi e detrazione da 480€, decrescente, per i redditi fino ai 40mila lordi
- Parte il superbonus al 110% per lavori di efficientamento energetico o di consolidamento degli edifici in funzione antisismica. Per ottenere l’agevolazione ci sono paletti piuttosto rigidi, sono ad esempio escluse le seconde case
- Via libera al credito d’imposta per le commissioni addebitate per l’utilizzo del Pos: il 30% dei costi sostenuti da professionisti e imprese per i pagamenti elettronici sarà recuperato tramite bonus fiscale.
- Addio al tetto dei 3mila euro per i pagamenti in contanti, fissato da Renzi nel 2016. La nuova soglia è di 2 mila euro, che scenderanno a mille il 1° gennaio 2022.
- Al via anche l'atteso bonus vacanze, per l’acquisto di un soggiorno in una struttura ricettiva in Italia: il valore del voucher varia da 150 per i singoli fino a un massimo di 500 euro se la famiglia è composta da più di due persone. Il bonus comporta uno sconto dell’80% al momento del pagamento del conto in albergo e il restante 20% come credito di imposta.

 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog