Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caterina Collovati contro il giudice che ha concesso i domiciliari al 17enne di Formia: "Intenzioni chiare"

Caterina Collovati, nel suo programma in onda su Telelombardia Detto tra voi, ha affrontato il caso del 17enne fermato con l'accusa di omicidio colposo di un suo coetaneo successo a Formia. Durante una rissa tra più ragazzi sul lungomare sarebbero spuntati dei coltelli. Una coltellata avrebbe colpito proprio un minorenne recidendogli l’arteria giugulare: il ragazzo è mortopraticamente sul colpo tra il il fuggi fuggi generale degli altri ragazzi. Un episodio di cronaca accaduto la sera di Carnevale. La conduttrice ha voluto così commentare l'episodio con uno dei suoi ospiti: il prete Don Claudio Burgio dell'associazione Kayros. La stessa conduttrice, prima di dare la parola al religioso ha voluto dire la sua: "Uno che esce con un coltello con una lama da dieci centimetri l'intenzione sono chiare. Anche se poi il Questore l'ha rimandato a casa agli arresti domiciliari perché non aveva l'intenzione di uccidere". La replica di Don Burgio è stata chiara: "Da noi in Lombardia sarebbero andati, minimo, in una comunità con una misura cautelare".

Dai blog