Cerca
Logo
Cerca
+

Caso Salis, padre Ilaria: "È la fine di un incubo"

Il padre di Ilaria Salis, Roberto, ha parlato con i giornalisti poco dopo l’arrivo da Budapest nella loro casa di Monza: "Il viaggio e andato molto bene. Ilaria è molto stanca, provata. Ha avuto un periodo di carcerazione molto intenso e ha subito delle torture. Adesso ha bisogno di riposarsi, occorrerà un po’ di tempo per riposarsi. Adesso l’abbiamo riportata qua con tutte le fatiche che abbiamo fatto". "Sì, è finito un incubo, rimangano da mettere a posto alcune cose perché comunque il processo è stato sospeso. Adesso dobbiamo fare in modo che venga cancellata questa accusa per cui Ilaria ritiene di essere innocente", ha concluso Roberto Salis.

Dai blog