Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Giuseppe Conte in conferenza stampa: "Tanti morti per Covid? In Italia si invecchia male"

Una giustificazione che ha quasi del surreale. Parlando di coronavirus in conferenza stampa Giuseppe Conte se n'è uscito così: "Per quanto riguarda i decessi lascio le valutazioni agli scienziati", premette per poi proseguire: "Tra i fattori che hanno contribuito a questi numeri c'è un fatto chiaro: abbiamo la popolazione più vecchia d'Europa. In Italia si invecchia ma si invecchia male". Insomma, il premier imputa le morti del Covid-19 non all'incapacità del governo di gestire la pandemia, bensì all'età della popolazione.

Il presidente del Consiglio dimentica dunque i numerosi avvertimenti sulla seconda ondata che ha travolto, peggio della prima, l'Italia. Così come dimentica le classifiche che vedono l'Italia "prima al mondo per decessi da coronavirus ogni 100 mila abitanti". Questa la conclusione drammatica alla quale è giunta la Johns Hopkins University.

Dai blog