Cerca

Scelte

Giorgia Meloni, clamorosa confessione di Mario Giordano: "Mi ha chiesto di candidarmi, ho detto no"

23 Aprile 2019

0

C'è anche chi rifiuta di scendere in campo con Giorgia Meloni. Per esempio Mario Giordano, giornalista, conduttore e volto Mediaset, che ha rilasciato una lunga intervista a Rai Radio1, dove ha raccontato del possibile addio alla sua azienda e ha spiegato chi gli ha chiesto di lasciare il suo lavoro per entrare in politica. La Meloni con Fratelli d'Italia, appunto.

Per un certo periodo si diceva che lei sarebbe andato via da Mediaset, perché col suo programma aveva "tirato la volata" ai grillini... ”Diciamo che l'anno scorso dopo le elezioni c'è stata un po' di discussione. Ma poi ho avuto un programma”. Qualcuno ha scritto che in quel periodo le era stata offerto addirittura la direzione del Tg1... ”Non è che non ho accettato il Tg1, si era solo parlato, così...e a Mediaset io sto benissimo”.

Sia più preciso: con chi aveva parlato? “L'unica persona con cui ho parlato, facendo dei semplici ragionamenti, è stato Marcello Foa, che conosco da anni”. Cosa le disse? “In modo diretto nulla, mi chiese cosa stavo facendo, non si era parlato esplicitamente di Tg1 o Tg2. Io ci ho pensato su alcuni giorni e ne ho parlato con mia moglie, che era propensa a farmi fare questo passaggio. Però ho preferito restare a Mediaset”.

Dunque, la fatidica domanda: le hanno mai chiesto di candidarsi? “Sì, vari partiti in passato. Silvio Berlusconi però non lo ha mai fatto”. E chi glielo ha chiesto allora? “Me lo ha chiesto Giorgia Meloni, alle politiche del 2018. Ma io ho detto no, amo il mio lavoro”, ha spiegato Giordano a Un Giorno da Pecora. Insomma, un "niet" a Giorgia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni svela il vero obiettivo di Conte: "Salvare le poltrone del M5s"

Giuseppe Conte entra in Senato, applausi e strette di mano con i ministri 5 stelle. Gelo con i leghisti
Giulia Bongiorno: "Lega compatta, se c'è stata una rottura coi 5 stelle è solo perché vogliamo fare bene"
Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

media