Cerca

Indiscreto

Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, confronto in hotel a Roma. Il big del Pd: "Incidente sempre possibile"

8 Dicembre 2019

0

Un incontro, in gran segreto, di cui dà conto Il Messaggero in un retroscena. Il faccia a faccia è avvenuto sabato 7 dicembre all'Hotel parco dei principi per il Forum sul Mediterraneo. I protagonisti? Giuseppe Conte e Luigi Di Maio. Certo, era previsto che i due si trovassero insieme all'evento. Ciò che non era previsto, invece, era un confronto in separata sede tra il premier e il pentastellato. Un mini-summit per fare il punto su un governo sempre più sfilacciato e vicino alla crisi, soprattutto dopo gli scontri sulla manovra e le bordate sganciate da Matteo Renzi. Dopo l'incontro, l'entourage del capetto politico M5s ha fatto sapere che "tra i due c'è stato feeling, sorrisi e pacche sulle spalle". Ma poi Il Messaggero riporta le parole di un alto esponente del Pd, il quale scegliendo l'anonimato spiega: "Di Maio è terrorizzato dalle elezioni anticipate al pari di Renzi e noi abbiamo difficoltà ad andarci a causa della tenuta internazionale del Paese. Ma viste le divisioni, un incidente è sempre possibile, senza contare che se a fine gennaio si perde in Emilia Romagna, sarà davvareo dura andare avanti con questo governo", conclude.

Nel video (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Giuseppe Conte parla della manovra

 
 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, dopo l'addio l'abbraccio con Vito Crimi: "Buona fortuna"

Dimissioni Di Maio, Giuseppe Conte: "Luigi tirato per la giacchetta, rispetterò decisione ma mi dispiacerà"
Matteo Renzi spinge Conte verso la crisi: "Prescrizione, la sua proposta è anticostituzionale"
Matteo Salvini, blitz elettorale a Bologna. Citofona al tunisino: "Lei spaccia?", e il Pd lo insulta

media