Cerca

La provocazione

Matteo Salvini spara sul M5s dopo gli arrivi nella Lega: "Effetti dell'abbraccio mortale col Pd"

12 Dicembre 2019

0

 Matteo Salvini, in Calabria per un comizio elettorale, presenta il programma della Lega per le elezioni del 26 gennaio e attacca i Cinque Stelle.  "Siamo qui per il cambiamento. Non commento i problemi locali e nazionali dei Cinque Stelle. È evidente che hanno perso la bussola. Ma ognuno è padrone del suo destino. Chiunque sarà il candidato del centrodestra, noi vinciamo e per la prima volta nel Consiglio regionale ci sarà la Lega a portare un bel cambiamento. Il nome arriverà a breve e non mi toglie il sonno".

Per approfondire leggi anche: Matteo Salvini smonta il M5s


   "Abbiamo solo chiesto che rappresenti il cambiamento. Che sia uomo o donna, di Cosenza o di Catanzaro ci interessa poco. Per il candidato in Calabria utilizzeremo il telefono. O le riunioni le facciamo in aereo, ma poi mi indagano. Comunque al telefono è più facile". Salvini infine ha escluso un vertice dei leader di centrodestra per il candidato. "Il problema qui in Calabria non è vincere, ma dare vita a cinque anni di governo tosto, visti i tanti problemi che ci sono".

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, dopo l'addio l'abbraccio con Vito Crimi: "Buona fortuna"

Dimissioni Di Maio, Giuseppe Conte: "Luigi tirato per la giacchetta, rispetterò decisione ma mi dispiacerà"
Matteo Renzi spinge Conte verso la crisi: "Prescrizione, la sua proposta è anticostituzionale"
Matteo Salvini, blitz elettorale a Bologna. Citofona al tunisino: "Lei spaccia?", e il Pd lo insulta

media