Cerca

leader solitario

Luigi Di Maio, altri pronti a lasciare il Movimento 5 Stelle: chi va con la Meloni e chi con Renzi

16 Gennaio 2020

4

Per Luigi Di Maio sono tempi duri. Il Movimento 5 Stelle è vicinissimo ad essere decimato. Dopo l'addio in favore della Lega di Stefano LucidiUgo Grassi e Francesco Urraro, i pentastellati devono fare i conti con altre uscite. In Transatlantico Lorenzo Fioramonti, appena dimessosi da ministro dell'Istruzione e da Cinque Stelle, è attivissimo pronto ad arruolare più deputati possibili. 

Ma di traslochi secondo il Fatto Quotidiano - se ne parla molto e in molte direzioni. Al Senato c'è una senatrice in trattative con la Lega, alla Camera si parla di una deputata in partenza per Fratelli d'Italia e di due in direzione di Matteo Renzi. Anche i pochi che restano creano disagio. Uno tra tutti Nicola Morra che ha pubblicamente attaccato Luigi Aiello, candidato M5S per la Calabria definito "inaccettabile". L'accusa è quella di non aver rivelato una parentela con un boss mafioso. 

Fonte video dell'8 gennaio: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • leopard947

    17 Gennaio 2020 - 09:40

    Hanno capito che alle elezioni molti 5stelle spariranno non hanno altro da fare garantirsi la poltrona per il futuro!!! Mica scemi farei altrettanto alla faccia di di Maio!!

    Report

    Rispondi

  • aldoamico

    16 Gennaio 2020 - 19:20

    I 5 stelle si stanno liberando di un po' di zavorra.

    Report

    Rispondi

  • marco53

    16 Gennaio 2020 - 18:21

    Di Maio, leader solitario o verme solitario???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Incostituzionale". La bomba di Renzi su Conte e governo, la voce: "Prova a sfasciare"

Vincenzo Mollica ricorda Alberto Sordi: "Faceva vedere a tutti il senso della vita"
Migranti, Giuseppe Conte: "Sugli sbarchi Matteo Salvini ha sempre rivendicato la sua competenza"
Zingaretti e Bonaccini

media