Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Claudio Borghi incontra i familiari dei pescatori italiani rapiti in Libia

"Quasi 20 pescatori italiani rapiti da 23 giorni in Libia dalle milizie di Haftar". Il deputato leghista Claudio Borghi incontra a Montecitorio i familiari degli ostaggi; il governo libico per liberarli chiede di riavere indietro 4 connazionali già condannati in quanto scafisti. Radio Savana, account Twitter molto popolare tra i sovranisti, rilancia il video-appello dell'economista e punta il dito contro la Farnesina: il ministro degli Esteri Luigi Di Maio "non pervenuto, sono 23 giorni che cerca sul mappamondo la Libia in Oceania".

Dai blog