Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Tutto bene". Bonafede tutto da ridere: la sparata sul M5s del ministro che ha il vizio di imboscarsi

Clima da resa dei conti, minaccia di scissione firmata Alessandro Di Battista, voci su due imminenti espulsioni, Vito Crimi che verrà presto rimosso dal ruolo di capo politico reggente, Luigi Di Maio che briga per riprendersi uno strapuntino di potere, tutti o quasi contro Davide Casaleggio e la sua piattaforma Rousseau. Insomma, nel M5s è caos totale: lo riferiscono tutte le cronache, i retroscena, ma anche le dichiarazioni di alcuni grillini che non si nascondono. Chi, invece, si nasconde è Alfonso Bonafede, il ministro della Giustizia col "vizietto" di imboscarsi. Intercettato dai cronisti al termine della cerimonia di presentazione del Programma di educazione alla Pace al Senato, viene interpellato sulla tesissima assemblea grillina che si è conclusa nella tarda serata di giovedì 24 settembre. E Bonafede? "L'assemblea del Movimento è andata bene, ora dobbiamo essere compatti". Come no...

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog