Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Negli arrivi casi di Covid". Migranti, la Lamorgese l'ha ammesso: è emergenza

Intervenendo al dibattito organizzato dal Pd milanese "Sicurezza bene comune", Luciana Lamorgese ha parlato dell’utilizzo dei militari per l’emergenza Covid. "All’inizio della pandemia - ha spiegato il ministro dell'Interno - abbiamo previsto l’utilizzo di 753 militari per il Covid. Questi sono stati già destinati in alcune sedi. Ora faremo un piano di rimodulazione, anche tenuto conto dei militari già presenti nelle varie sedi". Il ministro ha parlato in particolare della Sicilia, spiegando che "il territorio siciliano è molto interessato dagli sbarchi, che hanno comportato un’attenzione maggiore anche nei confronti dei migranti per il Covid. Dopo gli accertamenti di rito e i tamponi, infatti, abbiamo visto che negli arrivi ci sono anche casi di Covid, anche se percentualmente è un numero minimo rispetto a quello che abbiamo in Italia. Per questo una parte, circa 300, dei militari è stata mandata anche in Sicilia per proteggere il territorio".

 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog