Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte e il lockdown, a settembre: "Lo escludo". Video virale: "Perché devono cacciarlo subito"

"Perché Giuseppe Conte deve essere cacciato, subito". Su Twitter, nel giorno del nuovo Dpcm del governo per "salvare il Natale" e arginare la seconda ondata di coronavirus, gira un video del premier in cui giurava che "la fase del lockdown è fortunatamente alle nostre spalle". Era appena lo scorso settembre. Oggi, un mese dopo, ecco che bar e ristoranti vengono chiusi alle 18, sospendono le attività di cinema, teatrim, piscine e palestre, le scuole superiori saranno a distanza per il 75% delle attività. Il governo non vuol parlare di coprifuoco né di lockdown, ma la sostanza si avvicina molto a quanto accaduto a marzo.  E la denuncia del profilo twitter Radio Savana, che ha rilanciato quel video, è già diventata virale.

Dai blog