Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini rilancia lo sfogo di Roy De Vita, il chirurgo contro De Luca: "Presidente, basta pagliacciate"

"Ora basta, la dovete finire. Il lanciafiamme ci ha fatto ridere, ma una volta". Il chirurgo Roy De Vita, napoletano verace, pubblica sui social una "lettera personale" rivolta al governatore della Campania Vincenzo De Luca: "I miei amici mi dicevano che era un bravo sindaco, ma ora è diventata una macchietta. Se fate la stessa cosa al momento sbagliato, non funziona più. E non si capisce se è stata fortuna o siete stato un maestro a gestire l'emergenza coronavirus. Presidente, ma è stata una botta di c***o?. La televisione vi sta ubriacando, ora sta facendo una brutta figura, scordiamoci lo sceriffo. E a Natale mandi a Crozza una bella cassetta di vino e magari pure babà e pastiera, perché se siete stato rieletto il merito è anche suo". E Matteo Salvini, su Twitter, rilancia lo sfogo.

Dai blog