Cerca

OCULISTICA/2

“Brolocizumab ha più capacità
di controllare il fluido retinico”

Brolucizumab è l’unico anti VEGF ad aver dimostrato la sua efficacia in studi registrativi con un intervallo di trattamento di tre mesi immediatamente dopo le tre dosi mensili di carico iniziali in circa il 50 per cento dei casi

20 Ottobre 2019

0

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Vincenzo Mollica ricorda Alberto Sordi: "Faceva vedere a tutti il senso della vita"

Migranti, Giuseppe Conte: "Sugli sbarchi Matteo Salvini ha sempre rivendicato la sua competenza"
Zingaretti e Bonaccini
Scontro tra tifoserie in Basilicata, un uomo muore investito: la prima ricostruzione

media