Cerca

Horror

Temptation Island, choc in diretta per le facce di Ilaria: "Sembra l'Anticristo", perché urla di dolore

25 Giugno 2019

0

"Non fatela piangere se no diventa l'esorcista". "Sembra una stitica che va in bagno dopo una settimana". Le facce di Ilaria di Temptation Island sono diventate virali. Una delle fidanzate dello show delle corna, quella in coppia con Massimo, è scoppiata in un pianto a dirotto con espressioni facciali stranissime, un mix tra l'anticristo e una colpita dalla maledizione di Montezuma. 

Dopo due anni di fidanzamento e uno di convivenza, Massimo Colantoni e Ilaria Teolis hanno deciso di mettersi alla prova con Temptation Island, ma quanto è emerso durante la prima puntata lascia presagire un finale tutt’altro che lieto.

Lui, 28enne titolare di un negozio di abbigliamento, sembra sentirsi troppo soffocato dalla fidanzata di 23 anni e nel corso dei primi giorni all’interno del villaggio delle single, Massimo si è pericolosamente avvicinato alla tentatrice Federica Lepanto. La ex vincitrice del Grande Fratello ha fatto riscoprire al fidanzato di Ilaria quella spensieratezza che sembrava aver perso proprio accanto alla compagna e, in un momento di confidenza con la tentatrice, Massimo si è lasciato scappare una rivelazione fin troppo intima.

“Io e Ilaria abbiamo cercato un figlio, ci abbiamo provato per uno, due mesi, ma non è venuto e, ad oggi, dico per fortuna!”, ha raccontato lui nel villaggio di Temptation Island. Davanti alle dichiarazioni del fidanzato, Ilaria si è sciolta in una valle di lacrime.

Per approfondire leggi anche: Temptation Island, ascolti clamorosi

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Regionali in Umbria, gli iscritti del Movimento 5 stelle al voto sulla piattaforma Rousseau

Giuseppe Conte: "Buon clima nel governo, si mettano da parte personalismi in favore della squadra"
Cerciello Rega, il video dei filmati ritrovati nei telefoni dei due americani: pistole e cocaina.
Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"

media