Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristiano Ronaldo, botta in faccia e sangue: lui si controlla con lo smartphone

Fuoriclasse...di vanità. Un gol in tuffo di testa, spettacolare ma quanto mai doloroso e rovinoso per Cristiano Ronaldo e per il suo volto. La doppietta rifilata dal Pallone d'Oro del Real al Deportivo La Coruna - la partita è poi terminata con una schiacciante vittoria per 7-1 - è costata al bomber un profondo taglio sulla fronte poi cucito con tre punti di sutura. All'84esimo Ronaldo si è ferito dopo aver preso appunto il pallone di testa, ma anche lo scarpino di Schar. L'attaccante si è rialzato col viso insaguinato, tamponandosi il volto, e dopo l'arrivo dello staff medico gli ha chiesto il cellulare. Usandolo, nella modalità fotocamera. Per diversi secondi - ripresi ovviamente dalle telecamere a bordo campo - Ronaldo si è osservato per verificare i danni riportati. Immediati i commenti via Twitter dei tifosi e non di tutto il mondo per il gesto del "vanitoso" goleador.  Leggi anche: "Voglio Cristiano Ronaldo in prigione"

Dai blog