Cerca

Parla il leader leghista

Matteo Salvini asfalta Luigi Di Maio: "Il salario minimo non è una priorità, faremo la flat tax"

18 Giugno 2019

1

Matteo Salvini asfalta Luigi Di Maio sul salario minimo: "La priorità è la flat tax", dice il leader della Lega arrivando all'assemblea di Confartigianato. "I salari li danno le imprese e come fanno se non abbassiamo le tasse?". E ancora: "L'unico modo per riportare sotto controllo il debito e il deficit è tagliare le tasse. Quindi la flat tax si farà - assicura Salvini - ci stiamo lavorando. Che non si faccia è un problema per l'Italia non per Salvini".

Ieri 17 giugno anche l'Ocse aveva bocciato il salario minimo dei Cinque Stelle. "Abbiamo fatto una stima sui 9 euro lordi l'ora, sia in parità di potere d’acquisto sia rispetto al salario mediano che è 11 euro e qualcosa in Italia, sarebbe il salario minimo lordo più elevato tra i Paesi dell’area Ocse. È una cifra molto elevata e più elevata della maggioranza dei contratti collettivi esistenti", aveva detto Andrea Garnero, economista del dipartimento lavoro e affari sociali dell'Ocse.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • senzabusta

    18 Giugno 2019 - 12:12

    Una cavolata dietro l'altra.... che c'entrano le imprese con questa oscena flat tax per redditi familiari?

    Report

    Rispondi

Luigi Di Maio, ovazione dei Cinque stelle al suo arrivo all'assemblea dei gruppi pentastellati

Consultazioni al Quirinale, Matteo Salvini attraversa i corridoi per arrivare da Sergio Mattarella
Silvio Berlusconi: "Non vi dico come Merkel e Macron commentavano Lega e M5s"
Giorgia Meloni al Colle: "Mattarella oggi può scegliere tra due possibilità"

media