Cerca

Le consultazioni

Matteo Salvini da Sergio Mattarella: l'ultima chiamata a Luigi Di Maio. Appello per salvare l'Italia dal Pd

22 Agosto 2019

10

"L'Italia non può perdere tempo, non può avere un governo che litiga e i troppi no hanno portato a questo". Matteo Salvini dopo le consultazioni al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in conferenza stampa ribadisce che "qualcuno vuole cancellare la Lega e il decreto sicurezza. Qualcuno che vuole riaprire i porti. Io non ci sto". Continua il leader della Lega: "Oggi la via maestra non possono essere giochini di palazzo o governi contro ma dovrebbero essere le elezioni. Il popolo".

Ma continua, "aver scoperchiato il vaso è servito. Ora gli italiani hanno capito". Poi sembra aprire al Movimento 5 stelle e a Luigi Di Maio: "Io non porto rancore sono un uomo concreto. Si può ragionare" e "Mattarella può scegliere. Ha e avrà tutti gli elementi per scegliere al meglio per il popolo italiano".  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    23 Agosto 2019 - 14:02

    Il PD è quanto di più criminale ci possa capitare.

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    23 Agosto 2019 - 09:09

    Le poltrone le vogliono sempre gli altri, ma chi ce l'ha (il malrasato) non vuole perderla. Il tutto condito e mascherato da interesse degli italiani.

    Report

    Rispondi

  • libero sei fuori

    23 Agosto 2019 - 09:09

    Bravo Salvini!!!!!!!!! Continua così................. Ancora un altro cambio di idee e ti ritrovi all'opposizione per 4 anni. Complimenti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées

Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 
Giuseppe Conte

media