Cerca

Dopo la tromba d'aria

Ilva, ritrovato il cadavere
dell'operaio caduto dalla gru

La cabina era stata individuata ieri nello specchio d'acqua davanti il polo industriale. Mare agitato e fondale melmoso avevano ostacolano le operazioni
Ilva, ritrovato il cadavere
dell'operaio caduto dalla gru

 

E’ stato estratto dalla cabina, all’interno della quale è stato individuato stamane dai sub, il corpo  dell’operaio gruista, Francesco Zaccaria, di 29 anni, di Talsano, in provincia di Taranto, disperso da mercoledì mattina quando nella zona dello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto si è abbattuta una violentissima tromba d’aria che ha fatto precipitare in mare una gru. Ora si aspetta che arrivi il medico legale per poterlo poi posizionare sulla banchina del porto industriale. La cabina si trovava a una distanza di circa 30 metri dalla banchina e a una profondità di circa 25 metri. Oggi ai sommozzatori dei Vigili del fuoco si erano uniti i subacquei della Guardia Costiera  provenienti da Napoli. Il moto ondoso più attenuato ha consentito una  maggiore visibilità in profondità e facilitato maggiormente il lavoro ai sommozzatori. Nei giorni scorsi le acque erano molto torbide. Successivamente si provvederà a issare la cabina. Le   operazioni sono state coordinate dalla Capitaneria di Porto di Taranto.

 

Gli accertamenti - Dopo che la tromba d'aria ha causato il crollo di una ciminiera alta 50 metri, il ribaltamento di strumenti, lo scoperchiamento di alcuni tetti e l'appiccarsi di diversi incendi, sono in corso ispezioni tese ad accertare i danni complessivi e le conseguenze sugli impianti. Le verifiche di agibilità e di sicurezza, nelle quali sono coinvolti anche i vigili del fuoco, hanno per ora dato esito positivo sulle acciaierie 1 e 2. L'altoforno 1, dalla cui attivata dipende la sicurezza della rete del gas, è stato rimessi in funzione la sera del 28 novembre. Dall’azienda si apprende che in questo momento l'azione è orientata soprattutto ad accertare la sicurezza e non a riavviare la produzione.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog