Cerca

Giudici parziali

Silvio contro le toghe rosse:
"Mi attaccano per eliminarmi
come hanno fatto nel '94"

L'ex premier in un'intervista a Euronews: "In Italia la magistratura fa politica e prova ne è il partito formato da soli pubblici ministeri", dice riferendosi a Ingroia
Silvio contro le toghe rosse:
"Mi attaccano per eliminarmi
come hanno fatto nel '94"

 

Finora, aveva tenuto il tema in secondo piano, almeno prima di questi ultimi giorni in cui è tornato di attualità il tema della sospensione dei processi che lo vedono coinvolto, almeno fino alla data delle elezioni. Oggi, Silvio Berlusconi è tornato all'attacco della magistratura rossa in una intervista concessa al canale televisivo europeo 'Euronews'. "La magistratura va addosso agli avversari politici anche senza elementi concreti. Io sono già stato mandato a casa nel '94, con un vulnus della democrazia. Ora la Procura di Milano sta tentando di fare la stessa cosa. In 19 anni sono stato esaminato ai raggi X, due milioni di pagine dalla magistratura e sono risultato assolutamente estraneo a qualsiasi reato. Sono il primo contribuente italiano, ho versato 9 miliardi di euro come imposte nelle casse dello Stato e hanno tentato di attaccarmi in tutti i modi, ma ho sempre vinto io". ha spiegato il Cavaliere. Che poi ha aggiunto: "La sensazione non è che il presidente del Consiglio sia alle prese con la giustizia, ma che la giustizia, utilizzando il suo potere, faccia lotta politica. E prova ne è il partito formato solo da pubblici ministeri, che fino a qualche giorno fa curavano le indagini più delicate in Italia dei rapporti tra lo Stato e la mafia", riferendosi a Antonio Ingroia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fdrebin

    18 Gennaio 2013 - 11:11

    Se qui c'è un vulnus è lui. Nel '94 l'aveva mandato a casa la lega. Gli aveva tolto la fiducia per la riforma delle pensioni. Chiedere a Maroni e Bossi (senior) per conferma.

    Report

    Rispondi

  • soleados

    18 Gennaio 2013 - 10:10

    Il problema non e' berlusca:sono gli idioti che ci credono!!!!

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    18 Gennaio 2013 - 08:08

    Tutto vero all'epoca, ed il povero Bossi assisteva inerme, senza potere fare nulla...Ma per chi ci avete preso???

    Report

    Rispondi

  • LapuLapu

    18 Gennaio 2013 - 07:07

    perchè seminare odio contro chi fa semplicemente il suo dovere? perchè istigare gli italiani gli uni contro gli altri? chi semina vento raccoglie tempesta.

    Report

    Rispondi

blog