Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma: Cgil, in sedi Spi, Pd e Sel Trionfale probabile attentato

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - "La notte scorsa si e' sviluppato un incendio che ha provocato ingenti danni nelle sedi del Pd, di Sel e in quella dello Spi Cgil e Cgil di Via Giannone, nel primo Municipio di Roma, quartiere Trionfale. Pur in assenza, finora, di rivendicazioni e di formali pronunciamenti sull'avvenuto da parte della polizia scientifica, tutto lascia temere che si sia trattato di un attentato". Lo dichiarano in una nota congiunta il segretario generale Cgil Roma nord-Civitavecchia Cesare Caiazza e il segretario generale Spi Cgil Roma nord-Civitavecchia Eraldo Riccobello. "Se, come plausibile, verra' confermata la natura dolosa dell'incendio - si legge - siamo di fronte a un atto grave, di stampo squadrista e fascista, da non sottovalutare, perche' colpisce sedi e simboli del centro sinistra (chiamato ad amministrare, dopo le recenti elezioni, il Comune e tutti i Municipi di Roma) del mondo del lavoro e dei pensionati. Occorre una risposta importante e di massa, finalizzata a isolare e contrastare, in una stagione politica e sociale particolarmente difficile e complessa, ogni forma di intimidazione e di violenza". "Per queste ragioni - concludono Caiazza e Riccobello - Cgil e Spi Cgil aderiscono alla manifestazione promossa da Pd e Sel per giovedi' 27 giugno, dalle ore 18.30, in Via Giannone. Invitano a partecipare l'intero mondo del lavoro e i pensionati del territorio per dare una risposta, visibile e di massa, in difesa della convivenza civile e democratica intesa come terreno di iniziativa politica e sociale per determinare il cambiamento del quale la citta' di Roma ha urgente bisogno".

Dai blog