Cerca

La circolare

Immigrazione, Viminale: 500 euro a testa ai 13mila profughi per farli uscire dai centri d'accoglienza

Il Ministero conferma l'indiscrezione tedesca: pagheremo gli immigrati per lasciare i Cie. Avranno anche un documento per viaggiare nell'area di Schengen

Immigrazione, Viminale: 500 euro a testa ai 13mila profughi per farli uscire dai centri d'accoglienza

I tedeschi avevano ragione: l'Italia ha pagato 500 euro ai 13mila profughi rimasti nei centri d'accoglienza (i Cie, centri di identificazione ed espulsione) creati dopo la guerra in Libia per far fronte all'emergenza sbarchi a Lampedusa e non solo. E' il Viminale stesso, con una circolare, a confermare l'indiscrezione firmata dal quotidiano Die Weltsi tratta in sostanza di una buonuscita per gli immigrati clandestini rimasti: dal 2011 infatti hanno messo piede sul suolo italiano ben 62mila profughi, 28mila dalla Libia e i restanti da Tunisia e dal Mediterraneo orientale in seguito alle varie Primavere arabe. Lo stato d'emergenza è stato dichiarato concluso lo scorso 1 marzo: a partire da quella data, a chi ha lasciato le strutture d'accoglienza è stato concesso un contributo di 500 euro, un titolo di viaggio equipollente al passaporto e il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Il documento permette agli stranieri di spostarsi anche in altri Paesi europei dell'area Schengen, ma solo per tre mesi. E' questo punto che ha scatenato l'allarme del ministro degli Interni del governo Merkel. E ora Berlino proverà a rispedire i profughi in Italia, alla faccia dei motivi umanitari e del fronte comune Ue contro l'immigrazione clandestina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • AlessiaM

    11 Ottobre 2015 - 12:12

    Aprite occhi e orecchie politici italiani: l'Italia NON è un albergo!

    Report

    Rispondi

  • dixi64

    20 Marzo 2015 - 22:10

    Siamo proprio dei bei pirla! Cavoli se ci andava il Duce quí ! Volevo proprio vedere cosa facevano!!!!

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    17 Giugno 2013 - 14:02

    13000 x 500 euro cadauno uguale 6 milioni e 500mila euro. Una bella cifretta non c'è che dire. Con i tempi che corrono ne avevamo proprio bisogno. Per poi sentirci anche dire che li paghiamo perchè se ne vadano in Germania. Italiani sciocchi allocchi e sprovveduti! Quando vi deciderete a parlare anche di formule serie di reimpatrio???

    Report

    Rispondi

  • Perseus68

    17 Giugno 2013 - 11:11

    siamo sempre le solite teste di ca..o? Ma perche' non possiamo repsingere i barconi in acque internazionali e li dobbiamo rimorchiare per 80-100 miglia a casa nostra? Se estendessero il limite delle acque internazionali fino a toccare le coset libiche li andremmo a prendere direttamente a 1Km dalla riva libica con le nostre vedette? Siccome siamo i soliti deficienti sono sicuro che lo faremo. Ma possibile che cambiano i governi ma nessuno ci mette una pezza a sta schifezza di traffico di persone?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog