Cerca

cronaca

Mafia: colonnello Sgroi in visita al Giardino della Memoria

12 Settembre 2019

0

Palermo, 12 set. (AdnKronos) - Il comandante del XII° reggimento Sicilia dell’Arma dei carabinieri, colonnello Salvatore Sgroi ha visitato il Giardino della Memoria di Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito dall’Unci e dall’Anm. Il colonnello, che era già stato qui nel novembre 2017 al momento del suo insediamento, è voluto tornare in vista del suo commiato e rendere così omaggio a tutte le vittime della mafia. Ad accoglierlo il vice presidente dell'Unci Leone Zingales.

"Il Giardino della Memoria è un luogo significativo - ha detto Sgroi - Penso a questo luogo, gestito esemplarmente da giornalisti e magistrati, con sentimenti di grande affetto e devozione verso tutti coloro che sono caduti nel contrasto alla criminalità organizzata e che qui sono ricordati. In particolare, il pensiero corre al giornalista Mario Francese, al giudice Paolo Borsellino e al tenente colonnello Giuseppe Russo, eroi della patria con i quali ho avuto l'onore ed il privilegio di condividere parte del mio percorso personale e professionale". Nel corso della visita il comandante si è fermato per un momento di riflessione davanti agli alberi che ricordano i capitani Emanuele Basile e Mario D’Aleo, il giornalista Giuseppe Fava e il giudice Paolo Borsellino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, situazione critica: i negozianti tentano di ripulire le attività dopo il disastro

Venezia, immagini sconvolgenti e tanta paura. L'allarme del Centro maree del Comune: vicini ai 160 cm di acqua
Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia
Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica

media