Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

IQOS 3 DUO, il nuovo modello del dispositivo ‘scalda-tabacco'

L'azienda guida la trasformazione del settore del tabacco per realizzare un futuro senza fumo: presentato in anteprima alla stampa a Milano la nuova generazione di IQOS, il dispositivo che scalda il tabacco senza bruciarlo

Maria Rita Montebelli
  • a
  • a
  • a

Presentato a Milano nei giorni scorsi, in anteprima nazionale, la nuova generazione di IQOS, il dispositivo di Philip Morris International (PMI) che scalda il tabacco senza bruciarlo. IQOS 3 DUO conferma l'impegno di PMI verso la costruzione di un ‘futuro senza fumo', in cui un numero sempre più ampio di fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare sigarette decida di passare a prodotti alternativi senza combustione. Il nuovo dispositivo della famiglia IQOS migliora l'esperienza, offrendo fino a due utilizzi consecutivi senza ricarica tra un utilizzo e l'altro, e con un tempo di ricarica dell'holder più rapido rispetto ai modelli precedenti. Design, caratteristiche e rituale rimangono gli stessi che hanno convinto oltre 8 milioni di fumatori adulti nel mondo, di cui oltre mezzo milione in Italia, ad abbandonare le sigarette. Secondo le stime di PMI, infatti, in media tra il 70 e l'80 per cento dei fumatori adulti che passano a IQOS abbandonano completamente le sigarette. L'obiettivo di medio termine dell'azienda è che entro il 2025 almeno 40 milioni di fumatori di sigarette che altrimenti continuerebbero a fumare passino a prodotti senza fumo, puntando nel più breve tempo a eliminare le sigarette. “Continuiamo a investire in scienza e tecnologia per sviluppare prodotti che soddisfino le esigenze dei fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare sigarette. Una rigorosa validazione scientifica e continui investimenti in tecnologia sono alla base dello sviluppo e del successo di IQOS – ha dichiarato Marco Hannappel, amministratore delegato di Philip Morris Italia – Stiamo trasformando il settore del tabacco a una velocità esponenziale, con un progetto rivoluzionario che ha nell'Italia uno dei suoi principali centri propulsivi. La nostra prima responsabilità è quella di guidare il passaggio dal consumo di sigarette a prodotti alternativi per i consumatori”. Più di 15 anni e 6 miliardi di dollari sono stati investiti nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione del portafoglio di prodotti senza fumo, tra cui IQOS 3 DUO, insieme a un team di oltre 400 scienziati, ingegneri ed esperti di PMI. Esattamente cinque anni fa Milano accoglieva, in anteprima mondiale insieme a Nagoya (Giappone), il primo IQOS in commercio. Oggi IQOS è presente in 51 mercati tra Europa, America e Asia, contribuendo alla realizzazione di un futuro senza fumo.

Dai blog