Cerca

giorni decisivi

Zlatan Ibrahimovic-Milan, una clamorosa accelerata: ma 6 milioni all'anno ancora non bastano

29 Novembre 2019

1
Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic potrebbe sciogliere i nodi sul suo futuro nei prossimi giorni. Il Milan, in vantaggio sul Bologna di Mihajlovic, ha la necessità di affrettare i tempi per regalare a Pioli e all'ambiente quel colpo tanto sperato. Al prossimo incontro con la società rossonera (il secondo negli ultimi 15 giorni) non ci sarà solo il procuratore Mino Raiola, ma anche il fuoriclasse svedese. Il Milan ha offerto 6 milioni di ingaggio per 18 mesi di contratto; ma la premiata ditta Ibra-Raiola non è soddisfatta.

Eppure la distanza tra le parti non è insormontabile: ballano circa 2 milioni e mezzo di euro tra l'offerta dei rossoneri e la volontà del calciatore. Inoltre il Milan avrebbe intenzione di inserire una "clausola di flessibilità" nel contratto di un anno e mezzo, in base a cui Ibra potrebbe decidere di liberarsi alla fine di questa stagione. Ma il fattore discriminante sarà la voglia dello svedese di tornare a fare la differenza in Serie A.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giesse940

    29 Novembre 2019 - 15:49

    Ma lasciatelo perdere questo uomo cialtrone.

    Report

    Rispondi

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana

media