Cerca

La strana coincidenza

Renzi taglia gli stipendi
le toghe si dimettono in massa

Renzi taglia gli stipendi
le toghe si dimettono in massa

Una fuga. Un fuggi-fuggi dalla Corte dei Conti. Il 18 aprile scorso il Consiglio dei ministri ha abbassato il tetto degli stipendi dei dirigenti pubblici, compresi i magistrati. Invece di 311mila euro lordi l'anno, si è passati a 240mila euro. Magari è solo una coincidenza, una  semplice coincidenza e nient'altro. Ma non appena sui giornali sono rimbalzate  le anticipazioni della notizia  per convincere 12 giudici della Corte dei Conti (che evidentemente i conti sanno farli), tutti presidenti di sezioni, a presentare le dimissioni. La notizia è riportata dal settimanale Panorama in edicola domani, giovedì 24 aprile. Una mossa, spiega il settimanale Mondadori, con cui i giudici contabili mettono al sicuro le pensione futura. Niente fughe - secondo il settimanale - dai Tar o dal Consiglio di Stato mentre, stando a quello che risulta, in Cassazione di sarebbero dimesse un paio di toghe. 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rainbow1964

    24 Aprile 2014 - 15:03

    tanti incapaci in meno da mantenere !!!

    Report

    Rispondi

  • jborroni

    24 Aprile 2014 - 13:01

    per quello che servono ne potremo certamente fare a meno.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    24 Aprile 2014 - 12:12

    O meglio, si potrebbe "veramente" mandarli a casa però adottando il sistema che è stato applicato alla plebe a riguardo liquidazione e pensione. Se lo stato "FOSSE DEMOCRATICO" tutti i privilegi di questi personaggi dovrebbero essere cancellati. Per loro cambiare il diritto acquisito "E' VERBO" non si può, per noi invece le modifiche sui diritti acquisiti arrivano anche retroattive.

    Report

    Rispondi

  • cenzor

    24 Aprile 2014 - 12:12

    I magistrati minacciano di dimettersi in massa? Magari lo facessero ma, non lo faranno mai e non lasceranno mai la gallina dalle uova d'oro. E noi popolo italiano continuiamo a tenerceli sulle spalle. I magistrati dovrebbero prendere tanto quanto percepisce un buon professore di scuola superiore, Rimangono? bene. Se ne vanno a........, meglio, Si risparmierebbero milioni. Toghe andatevene!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti