Cerca

La nostra salute

Piedi gonfi, un segnale da non sottovalutare: le otto gravi malattie che li possono determinare

0
Piedi gonfi, un segnale da non sottovalutare: le otto gravi malattie che li possono determinare

Avete i piedi gonfi? Non sottovalutate questo segnale del vostro corpo: la causa potrebbe non essere semplice stanchezza, oppure un paio di scarpe troppo spesse. I piedi gonfi, infatti, sono un classico sintomo di otto gravi patologie, che qui di seguito andremo ad elencare.

1) Il primo guaio può essere la trombosi venosa profonda, che si verifica quando un coagulo di sangue si forma in una delle vene più profonde di solito nelle gambe

2) Il piede gonfio potrebbe essere dovuto a un'infiammazione del tendine di Achille.

3) Attenzione all'artrosi del piede, una malattia che colpisce le cartilagini delle articolazioni delle ossa del piede, legata in particolar modo all'età.

4) Questa, una delle possibilità più preoccupanti: il piede gonfio può essere indice di insufficienza cardiaca, che può causare un accumulo di liquidi noto con il nome di edema.

5) Il piede gonfio può anche essere determinato da un linfedema, ossia un ristagno di linfa nei vari distretti dell'organismo. Si tratta, in questo caso, di un preoccupante segno compromissione sistema linfatico-

6) Anche la cellulite - infezione della pelle dei e tessuti sottostanti - può determinare il piede gonfio.

7) La gotta, una delle forme più dolorose di artrite che consisite in depoisto acido urico nel corpo, può causare il fenomeno.

8) Per ultima, la borsite del piede: un' infammazione della borsa sierosa retrocalcaneare, ovvero la parte posteriore piede, che si riempie di liquido e provoca dolore.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media