Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, stop al salone dell'Auto di Ginevra. Confermati tre casi in Campania

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Da Ginevra fino alla Campania, passando per i focolai del Nord Italia: l'emergenza-coronavirus si espande a macchia d'olio. Due i casi più pesanti, nella mattinata di venerdì 28 febbraio. Il primo riguarda l'annullamento del salone dell'auto di Ginevra, che soltanto poche ore fa era stato al contrario confermato. Il governo svizzero ha infatti sospeso fino al 15 marzo tutti gli eventi nel Paese che coinvolgono più di mille partecipanti nel tentativo di fermare il contagio da nuovo coronavirus. Scontato, dunque, lo stop al salone dell'auto. "Gli eventi su larga scala che coinvolgono più di mille persone devono essere vietati. Il divieto entrerà in vigore immediatamente e si applicherà almeno fino al 15 marzo", ha spiegato il governo federale. In Svizzera finora sono stati registrati nove casi positivi. Dunque la Campania, Italia. L'Istituto superiore di sanità ha infatti appena inviato una comunicazione formale con cui conferma i tre casi di positività nella Regione. La comunicazione è arrivata dalla direzione strategica dell'Azienda Ospedaliera dei Colli, che poi ribadisce come, "nel corso della giornata di ieri, sono stati effettuati i tamponi sui contatti dei tre che hanno dato esito negativo". Leggi anche: "Coronavirus endemico": lo scenario tratteggiato dall'epidemiologo Lopalco

Dai blog