Cerca

Paradosso elettorale

Agorà, Alessandro Morelli: "Totale incoerenza con la realtà: il M5s al 5% in Emilia Romagna governa il Paese"

27 Gennaio 2020

3
Agorà, Alessandro Morelli: "Totale incoerenza con la realtà: il M5s al 5% in Emilia Romagna governa il Paese"

Alessandro Morelli, ospite di Serena Bortone ad Agorà su Raitre, commenta i risultati elettorali in  Emilia Romagna dove ha vinto Stefano Bonaccini, sostenuto dal centrosinistra con il 51,4 per cento, contro Lucia Borgonzoni, candidata della Lega di Matteo Salvini che ha preso il 43,7 per cento. Dal voto il dato inquietante riguarda il Movimento 5 stelle che ha preso il 4,7 per cento dei voti (mentre il suo candidato Simone Benini ne ha presi addirittura meno, il 3,5 per cento). "E' la rappresentazione plastica di una totale incoerenza del governo nazionale con la realtà", sbotta il leghista, "un partito che vale il 5 per cento in Emilia Romagna governa il Paese". Non solo, continua Morelli, "esprime il presidente del Consiglio e ha la maggioranza in Parlamento" senza averla nel Paese. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    27 Gennaio 2020 - 09:18

    Il piffero non sa che la Costituzione giustamente prevede 5 anni di legislatura, proprio per evitare che gli umori ballerini del popolo bue richiedano elezioni ogni 3 giorni? Presa la suonata, vero? Ti da fastidio che il malrasato abbia fatto cadere il governo per delirio di onnipotenza. Ben ti sta, dato che anche tu hai sempre fatto il galletto, spesso fuori luogo.

    Report

    Rispondi

    • cipensoio

      27 Gennaio 2020 - 10:29

      ma ti rendi conto coglione che la Calabria è andata e che nell'emilia un tempo intoccabile la metà vuole la lega ?? ma che film hai visto coglione ??

      Report

      Rispondi

    • cipensoio

      27 Gennaio 2020 - 10:28

      ma le riascolti le stronzate che dici ???m ah ah ah ah ah ... ma va a cagher....

      Report

      Rispondi

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media