Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggio Demopolis per Otto e Mezzo, sorpasso del M5s sul Pd che perde tre punti (dopo l'addio di Renzi)

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Nuovo sorpasso del Movimento 5 stelle sul Partito democratico. Secondo un sondaggio dell'Istituto Demopolis per Otto e mezzo condotto da Lilli Gruber su La7, il peso delle forze politiche all'indomani della scelta di Matteo Renzi di fondare un nuovo partito è il seguente: la Lega si conferma primo partito con il 33 per cento (+ 0,5 per cento); il Movimento 5 Stelle torna secondo partito con il 20,5 per cento e supera di circa un punto il Pd che, per effetto della scissione, si attesta oggi al 19,4 per cento (era al 23,2 per cento il 10 settembre). Fratelli d'Italia con il 7 per cento scavalca di un punto Forza Italia (al 6); Italia Viva di Renzi avrebbe il 5,2 per cento. Leggi anche: "Una poltrona per Dibba". Allarme rosso nel M5s: come lo "normalizzano" Se si votasse per la Camera, secondo il Barometro Politico Demopolis, il partito di Renzi otterrebbe dunque poco più del 5 per cento con un elettorato certo del 4 e un bacino potenziale complessivo del 9 per cento che prende in considerazione l'ipotesi di poter votare in futuro per Italia Viva.

Dai blog