Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immigrazione, arrivano in veliero in Puglia: 84 sbarchi. Conte aveva promesso: "Stop irregolari, intollerabile"

  • a
  • a
  • a

Addirittura adesso sbarcano in veliero. Si parla della drammatica emergenza immigrazione con cui deve fare i conti il nostro Paese, con sbarchi senza soluzione di continuità al quale il governo non sa opporsi. Nella notte tra tra il 3 e il 4 agosto, infatti, a Gallipoli sono arrivati 84 immigrati, a bordo di un veliero, appunto. I clandestini sono stati soccorsi da Guardia di Finanza e 118, poiché erano rimasti incagliati sugli scogli. A bordo diverse famiglie, tra cui 11 donne e tre bambini. Si tratta di persone in arrivo da Iran, Iraq, Somalia e Pakistan. Sono stati tutti trasportati al centro don Tonino Bello di Otranto.

 

 

Curioso il fatto che soltanto poche ore prima - e mentre a Lampedusa continuavano ad arrivare altri clandestini - il premier, Giuseppe Conte, avesse assicurato che non avrebbe tollerato "altri arrivi di immigrati regolari". Il presunto avvocato del popolo chiedeva di aumentare i rimpatri e sottolineava anche i rischi sanitari connessi all'emergenza-immigrazione. Risultato? Non è cambiato nulla, zero, niente. Ora arrivano anche in veliero, nella Puglia che è la casa di premier Conte. Una circostanza che Matteo Salvini ha meso in evidenza sui social, cinguettando quanto segue:

 

Dai blog