Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carla Calenda a L'aria che tira, per dire "no" al governo ponte insulta Giorgia Meloni: "Per lei è una banda di strozzini"

  • a
  • a
  • a

Per dire "no" a un governo-ponte, ipotesi rilanciata da Matteo Salvini negli ultimi giorni e che ha animato il dibattito politico, Carlo Calenda che fa? Presto detto: insulta Giorgia Meloni. Il leader di Azione dice la sua ospite in collegamento a L'aria che tira di Myrta Merlino su La7, dove afferma quanto segue: "Non si i può fare un governo con la Meloni che considera l'Unione Europea una banda di strozzini". Calenda, insomma, chiude a Fratelli d'Italia (e siamo abbastanza certi che la chiusura sia reciproca). Dunque, mister Azione, riprende: "Bisogna utilizzare il modello che c'è in Europa, con un pezzo della Lega, penso a Giancarlo Giorgetti e a Luca Zaia, che hanno una linea più aperta". Infine, la sua personalissima analisi su Matteo Salvini e sul momento politico che starebbe vivendo: "Salvini è in una condizione di grande difficoltà perché c'è una frattura nella Lega", conclude solenne Carlo Calenda.

 

 

Dai blog