Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marte, la scoperta epocale: grandi quantità di metano, una segno di vita dal pianeta rosso?

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Una scoperta che potrebbe rivelarsi epocale: segni di vita su Marte. La vicenda viene resa nota dal New York Times, che anticipa come in una misurazione effettuata mercoledì 19 giugno, il rover Curiosity della Nasa in missione sul pianeta rosso ha rilevato grandi quantità di metano nell'aria. Il metano è un gas che sulla Terra viene prodotto soltanto da organismi viventi: per questo viene ritenuto un possibile segnale di vita su Marte. I dati in questione sono giunti sulla Terra il giorno successivo, giovedì: gli scienziati che lavorano alla missione ne stanno discutendo le possibili implicazioni della scoperta. La notizia anticipata dal New York Times non è stata però ancora confermata ufficialmente dalla Nasa, che intende effettuare ulteriori verifiche. Leggi anche: Samantha Cristoforetti, dallo spazio al fondo degli abissi

Dai blog