Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

F1: Vettel, gara da sogno ma strada per il titolo e' lunga

default_image

  • a
  • a
  • a

Suzuka, 7 ott. - (Adnkronos) - "Ho vinto una gara da sogno, ma la strada verso il titolo e' ancora lunga". Sebastian Vettel prova a mantenere un profilo basso dopo l'impressionante prova di forza nel Gp del Giappone. Il pilota tedesco della Red Bull ha dominato la gara di Suzuka e, nella classifica iridata, si e' portato a soli 4 punti dal ferrarista Fernando Alonso. A 5 gare dalla fine della stagione, si fa fatica a non considerare Vettel favorito nella volata iridata. "Abbiamo compiuto un passo importante, ora siamo messi un po' meglio -dice il bicampione del mondo-. Ma c'e' ancora tanta strada davanti: se guardiamo le ultime gare, vediamo che ci sono stati tanti alti e bassi". Il 2012, in effetti, ha riservato colpi di scena a ripetizione. Vettel, con la vittoria odierna, e' diventato il primo pilota a centrare due successi consecutivi in un Mondiale che fatica a trovare un padrone. "Non so cosa sia successo oggi a Fernando. A Spa -dice ripensando al ritiro del ferrarista nel Gp del Belgio- e' stato sfortunato. Si spera sempre di evitare disavventure del genere, ma sono cose che potrebbero capitare a chiunque in qualsiasi momento. La stagione e' lunga e non sono mancate gare pazze. Bisogna mantenere la massima concentrazione, e' un campionato durissimo e ci sono ancora tanti Gp da disputare". Meglio godersi il "weekend perfetto": "Non poteva andare meglio di cosi', e' raro vivere una gara del genere. Oltretutto, non avevamo aggiornamenti particolari da utilizzare. Semplicemente, la monoposto si e' adattata alla perfezione alle caratteristiche del tracciato. E' stato un Gp fantastico, da sogno".

Dai blog