Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Josè Mourinho, raptus durante Tottenham-Manchester City: cambia faccia e si scaglia contro l'arbitro

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

José Mourinho protagonista di un nuovo show. Il suo Tottenham ha battuto il Manchester City nel big match della venticinquesima  giornata di Premier. José ha dato spettacolo in panchina dopo che il suo portiere Lloris ha parato un rigore a Gundogan al 40': sulla respinta Sterling dei Citizens ha simulato un fallo da parte del portiere degli Spurs. Sterling però era già ammonito e passibile di espulsione. Mourinho, nel video esulta per la parata dell'estremo difensore, ma non fa caso alla possibile secondo ammonizione per l'avversario. Ha così una incredibile reazione quando il suo assistente glielo ricorda. Per approfondire leggi anche: Mourinho, vittoria e brivido all'esordio col Tottenham Con questa vittoria il Tottenham sale a 37 punti, a -4 dal Chelsea che occupa il quarto posto utile per la qualificazione in Champions League. Seconda sconfitta in cinque giorni per il Manchester City, dopo quella in League Cup nel derby contro il Manchester United. Il Liverpool capolista adesso è distante 22 punti. Alla squadra di Klopp basterà fare 18 punti nelle restanti 13 partite per vincere la Premier League. L'arbitro non da il secondo giallo a Sterling, l'assistente glielo ricorda e Mourinho fa una cosa alla Mourinho pic.twitter.com/QdaLxqYH2y— CALCIATORI BRUTTI (@CB_Ignoranza) February 3, 2020

Dai blog