Cerca

Nuova Delhi

India, invita lo stupratore di sua figlia a cena: gli strappa i genitali e lo uccide

India, invita lo stupratore di sua figlia a cena: gli strappa i genitali e lo uccide

E' stata una tremenda la vendetta che si è dovuto subire un indiano di Nuova Delhi, di 45 anni, che diversi mesi fa aveva stuprato una ragazza di 14 anni. Il 36enne padre della ragazza vittima della violenza ha invitato lo stupratore a casa sua, per una cena: ma qui, ha legato l'uomo, gli ha staccato i genitali con un paio di pinze infuocate, e infine lo ha ucciso strangolandolo. Dopo aver assassinato lo stupratore, il padre della 14enne si è costituito in una stazione della polizia e ha confessato l'omicidio e le sevizie: l'uomo è stato subito arrestato per omicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorusso49

    06 Novembre 2014 - 20:08

    sono bellissime ma nn x le mie tasche!

    Report

    Rispondi

  • alvit

    05 Novembre 2014 - 09:09

    giustizia indiana. Pensate in che mani sono i nostri MARO'. Grazie governo di mer@a.

    Report

    Rispondi

  • exmilitare

    04 Novembre 2014 - 15:03

    anche in ialia i famigliari delle vittime di stupro dovrebbero castrare ed impalare questi lurudi criminali oppure lo stato dovrebbe impiccarli non meritano alcuna pieta o perdono ricodatevi che perdonano solo i deboli

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    04 Novembre 2014 - 14:02

    Questo è ciò che resta da fare in un paese incivile come l'India, dove lo stupro è la norma e la polizia, squallida, schifosa e maschilista, ha difficoltà a mettere in pratica un briciolo di civiltà. Questo padre è da ammirare e portare ad esempio, se gli dessero un premio, gli stupri finirebbero immediatamente. E' l'unica cosa che capiscono.

    Report

    Rispondi

blog