Cerca

Santa Sede

Vaticano: due ex dirigenti della Ior indagati per peculato, operazioni da 23 milioni di euro

Vaticano: due ex dirigenti della Ior indagati per peculato, operazioni da 23 milioni di euro

E' stata aperta un'inchiesta, all'interno del Vaticano, nei confronti di due ex-dirigenti dello Ior, accusati di peculato per operazioni immobiliari avvenute nel periodo 2001-2008, per 23 milioni di euro: gli indagati sono l'ex presidente Angelo Caloia e l'ex direttore generale Lelio Scaletti. Lo ha confermato il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi: "Posso confermare che il Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano ha aperto questa indagine, estesa anche a un avvocato per concorso nei fatti". 

Fatti denunciati dallo stesso Ior - Lombardi ha aggiunto: "Il problema è stato presentato alla magistratura dello Stato della Città del Vaticano dalle stesse autorità dello Ior, a seguito delle operazioni di verifica interne avviate lo scorso anno. I conti degli interessati presso lo Ior sono stati sequestrati a scopo cautelativo qualche settimana fa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog