Cerca

Il dopo-Napolitano

Giancarlo Magalli stravince le "Quirinarie" del Fatto

Altro che Rodotà e altri "soloni" della politica: alle "Quirinarie" lanciate dal Fatto Quotidiano, l'asso pigliatutto è Giancarlo Magalli, di professione presentatore televisivo (e neanche di quelli "impegnati", per dire, alla Gad Lerner). Il presentatore di "I fatti vostri" ha superato le 15 mila preferenze ed è sempre più solo in testa alla classifica. Al secondo posto, distaccato di più di 5 mila voti, c'è il giurista Stefano Rodotà.

Lui l'ha presa, giustamente, gonfiando il petto: "Mi vogliono perché ho una faccia pulita" . E sulla sua pagina Facebook ha voluto fare il punto sul suo curioso primato sulla strada verso il Colle. "Oggi - scrive - è stata una giornata lunga e piena di avvenimenti che voglio condividere con voi perché ne siete parte in causa. La volata nel sondaggio de il Fatto Quotidiano ha provocato moltissime reazioni. Mi hanno cercato, nell'ordine, Bruno Vespa, il Tg2, il Tg4, Tg5, Agorà ed una quindicina di giornalisti. Mi ha chiamato anche un giornalista de Il Fatto. Ha scherzosamente cercato di farmi dire due cose: la prima è che sarei pronto a ritirarmi dal ballottaggio, come a dire che lo scherzo è finito… e poi che i miei voti se li potrebbe prendere Rodotà che a me è persona che non dispiace. Ecco, io ho detto di no ad entrambe le proposte, perché sarebbe stato prendere in giro le migliaia di persone che hanno sostenuto questa pazza idea, pur sapendo tutte perfettamente che si tratta solo di un gesto simbolico. Quindi se domattina doveste leggere sui giornali che mi ritiro dal ballottaggio o che regalo i miei voti, non credeteci! La mia faccia è e resta a disposizione di chi vuole usarla per esprimere il suo sdegno, la sua indignazione, ma soprattutto la sua speranza. Un abbraccio a tutti".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    22 Gennaio 2015 - 13:01

    Manca solo quello. Oh mio Dio, non è che sia peggio di uno qualsiasi della casta, ma ci sono dei limiti. In una parata, ad una manifestazione lo si vedrebbe solo se è per i bambini.

    Report

    Rispondi

  • bruggero

    22 Gennaio 2015 - 13:01

    Peccato che, Balotelli, sia giovane, diversamente sarebbe ..............................un ottimo PRESIDENE !!?

    Report

    Rispondi

  • stefanosulas

    22 Gennaio 2015 - 13:01

    Ma smettetela di drogarvi, servi inutili..ma sotto quale stupefacente scrivete certe cazzate?! Abbiate più rispetto verso la rimasta intelligenza di quei quattro fascisti che leggono i vostri stupidi titoli mentre si spulciano a vicenda.

    Report

    Rispondi

blog