Cerca

Milano

Melissa Satta: "Ho avuto paura, pensavo di perdere il figlio di Boateng"

La showgirl, incinta di sette mesi, è stata ricoverata la scorsa settimana in ospedale a Milano per un malore improvviso. Nulla di grave per il piccolo Boateng

Melissa Satta: "Ho avuto paura, pensavo di perdere il figlio di Boateng"

"Sono stata male e ho avuto molta paura". Melissa Satta  Ero un po' agitata ma ora sto meglio e sono pronta ad affrontare con serenità gli ultimi mesi della mia stupenda gravidanza". Queste le parole di Melissa Satta, in seguito al malore che l'ha colta una settimana e mezza fa, proprio nel giorno del suo 28esimo compleanno, il 7 febbraio. Subito portata in ospedale a Milano, l'ex velina ha spiegato a Diva e donna: "Ho avuto un piccolo problema ma ora è tutto apposto, altrimenti non sarei ritornata in Italia per girare la nuova sitcom 'Amici@letto' 21h su Comedy Central. Se sei incinta di sette mesi e non stai bene, in ospedale ti tengono in osservazione per sicurezza e così è stato - ha spiegato la Satta -. Essere dimessa dall'ospedale e trovare a casa il mio amore e tutti quei fiori è stato il momento più bello in assoluto". Infatti il suo compagno Kevin Prince Boateng l'ha subito raggiunta in Italia. La showgirl italiana, dopo esser tornata a casa ed essersi riposata un paio di giorni, ha ripreso a lavorare. La decisione di restare in Germania - fino al momento del parto previsto per il 20 aprile - sarà un obbligo da rispettare per non stancarsi troppo. "Abbiamo intenzione di sposarci con calma nella mia Sardegna, in estate precisamente, quando il nostro bambino avrà pochi mesi". Nessun problema quindi per la futura mamma e il piccolo Boateng.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog