Cerca

DESTINATION WEDDING

I Do in Italy parte alla scoperta del territorio italiano.

Un mini tour guidato alla ricerca di location insolite e suggestive per scoprire un nuovo volto della Sicilia.

18 Luglio 2019

0

Buongiorno care Lettrici e buon giovedì.

Milano profuma da qualche giorni di vacanze, sole e felicità ed io non posso che ripercorrere con la mente e il cuore i meravigliosi giorni trascorsi in Sicilia. Si perchè, I Do In Italy, in collaborazione con Love Escape Sicily ha tenuto un corso di formazione in questa bellissima terra e con l'occasione, Love Escape Sicily, ha desiderato mostrarci il suo nuovo ed ultimo progetto: lo scovare location insolite e suggestive in cui convolare a nozze. Un'idea eccezionale che non ci siamo fatte ripetere due volte. Ed ecco che, insieme, abbiamo fatto un giro per un'insolita Sicilia, ancora non vista, fatta di posti magici, paesaggi incantati e luoghi fatati in cui giurarsi amore per la vita. Due di questi hanno catalizzato la mia attenzione talmente tanto da volerli condividere con voi, da volerveli raccontare, certa che ne rimarrete entusiaste anche voi tanto quanto me.

Avete mai pensato di guardare negli occhi il vostro Lui o la vostra Lei e dire quel fatidico “si, lo voglio” immersi in uno scenario quasi lunare alla sola presenza di antichi mulini a vento? Bene, da oggi tutto questo è possibile. Grazie al viaggio scoperta organizzato per noi siamo state a Mozia, nota anche come Isola di San Pantaleo, un'isola dello Stagnone di Marsala. Mozia è situata di fronte alla costa occidentale della Sicilia, tra l'Isola Grande e la terraferma. Qui le isolette creano una sorta di bacino in cui l'acqua viene incanalata, crea delle pozze, all'interno delle quali si ferma e raccoglie il sale. Una salina unica al mondo, una location fuori dal comune che è in grado di ospitare il vostro giorno più bello e lasciare a bocca aperta chiunque abbia il privilegio di poterla visitare. Un luogo che entra nel cuore e negli occhi di tutti coloro che sono passati di lì. Ma se pensate che la magia finisca qui, vi sbagliate. Per gli amanti della natura e della terra, Love Escape ci ha dato la possibilità di scoprire un altro luogo totalmente insolito e non convenzionale. Ci spostiamo così a Marsala e con grande garbo e rispetto entriamo in questo incredibile giardino botanico. Difficile riuscire a descrivervelo a parole, qui le emozioni prendono il sopravvento e gli occhi si inondano di bellezza infinita. All'interno di questo strepitoso percorso è possibile ammirare una cava di tufo. Un tempo, quando le cave erano state sfruttate al massimo delle loro potenzialità, venivano abbandonate e successivamente trasformate in “giardino” dagli abitanti del posto. Affinchè le famiglie potessero trarne giovamento vi piantavano alberi da frutto, pini o palme e vi creavano anche dei pozzi così da poterli rendere totalmente indipendenti e autonomi. La Sicilia è costellata di questo genere di giardini e il loro recupero ha portato, a questi luoghi, una nuova memoria. Conoscerli è un grande arricchimento personale e dirsi sì tra le pareti di tufo, come è possibile fare a Tuxiare, non risulta più essere un sogno impensabile, ma la realtà di tutti i giorni.

I Do in Italy, tra le varie mission che ha, come ben sapete, vuole scoprire il territorio italiano e divulgarne la bellezza e l'immenso potenziale che offre a tutti coloro che avranno occhi e cuore per comprenderne l'importanza e la vastità.

La valigia è pronta, quale altra location insolita e suggestiva scoveremo questa volta?

Parola di Anna Marinello, la vostra wp di fiducia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Open Arms, Matteo Salvini sfida la Ong sui porti chiusi: "Se serve, vado in galera"

Open Arms, Salvini sfotte Richard Gere: "Ci dà dei razzisti, poi...". La vacanza in Italia, ciao migranti
Matteo Salvini svela le trame di Renzi e Boschi: "Il re è nudo. Quali sono i loro due soli scopi"
Open Arms, l'appello della Ong; "La situazione a bordo è insostenibile"

media