Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiumicino: ncc picchiano e sequestrano turisti in aeroporto per accaparrarsi corsa

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 26 giu. - (Adnkronos) - Ha tenuto sequestrati due turisti svedesi per circa mezz'ora chiudendoli nel suo van da otto posti per reperire altri sette passeggeri da trasportare dall'aeroporto di Fiumicino fino a Roma e guadagnare cosi' ben 450 euro con una sola corsa. Protagonista della vicenda e' un ncc. Non si tratta pero' di un caso isolato. Un suo collega e' arrivato addirittura a picchiare una famiglia del Bangladesh che si era accorta del raggiro e non voleva piu' salire sul van. A scoprire gli ncc, che svolgevano la loro attivita' illecita in aeroporto, e' stata la Polaria di Fiumicino, diretta da Antonio Del Greco. Il modus operandi era sempre lo stesso: gli ncc si accaparravano clienti nelle sale di arrivo dell'aeroporto di Fiumicino. Prima si offrivano di trasportarli a Roma per 50 euro, poi li conducevano nei parcheggi esterni a piedi e li facevano salire sui van. Una volta saliti sul mezzo i turisti venivano chiusi all'interno fino a che gli ncc non riuscivano a trovare altri passeggeri per riempire il pullmino. In questo modo con una sola corsa gli ncc riuscivano a guadagnare ben 450 euro. (segue)

Dai blog