Cerca

L'editorial

Crocifissi e tortellini non sono di Allah

2 Ottobre 2019

0
Vittorio Feltri

C’è un bischero che vuole togliere i crocefissi dalle aule scolastiche. Li tolga pure se gli garba, prima di farlo però sarebbe meglio chiedesse il parere non dico degli studenti ma almeno dei genitori. Inoltre: capirei se l’abolizione dei simboli cristiani avvenisse in ossequio della laicità dello Stato. Avrebbe un senso. Farli sparire per compiacere ai musulmani che ci odiano è un atto di sottomissione vergognoso e umiliante. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media