Cerca

il virologo

Coronavirus, Roberto Burioni a L'aria che tira: "Cosa sta succedendo in Cina? La situazione pare molto grave"

3 Febbraio 2020

0
Coronavirus, il virologo Roberto Burioni: "Epidemia grave, meglio sopravvalutarlo che sottovalutarlo"

Il coronavirus non è da prendere sotto gamba. Per Roberto Burioni si tratta di "un'epidemia molto grave, pericolosa che ancora però non nuoce all'Italia". Il virologo, in collegamento con Myrta Merlino all'Aria Che Tira, parla di due sostanziali problemi: sopravvalutare il virus o sottovalutarlo. Entrambi per Burioni hanno lo stesso effetto, ma "sottovalutare il problema - come è stato fatto - è ben più grave". E ancora: "Non sappiamo cosa stia succedendo in Cina, la situazione sembra molto grave". Parole pesantissime, quelle di Burioni, secondo cui insomma nessuno dovrebbe abbassare la guardia.

Leggi anche: Coronavirus, la truffa informatica: trappola tesa dagli hacker, ecco quali file devi evitare

"Se si sottovaluta il Coronavirus muoiono delle persone - spiega -. La Cina lo ha dimostrato, non ha lasciato libertà di parola, ha aggredito i medici che davano l'allarme: questo ha fatto perdere tempo prezioso". Poi il chiarimento sulle mascherine che genera diversi e controversi dibattiti: "Non è efficace per proteggersi, è utile per quelli che stanno male". Infine come poteva mancare il plauso alle ricercatrice dello Spallanzani che hanno isolato il ceppo del virus, dimostrando "che la scienza è di vitale importanza". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media