Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, la brutale prima pagina del Tempo: "Respingili tutti", nomi e facce dei comunisti da asfaltare

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Matteo, respingili tutti". Il Tempo dedica il titolo di prima pagina a Matteo Salvini e alla sua linea dura, contro l'immigrazione selvaggia e contro le ipocrisie. Il neo-ministro degli Interni ha un compito, secondo il quotidiano romano: smontare tutte le balle di chi si dichiara a favore dei migranti ma non fa nulla per combatterne il traffico (e anzi lo favorisce). Volti e nomi noti, tutti di sinistra. E la doppia pagina dedicata a Vauro, Roberto Saviano, George Soros e compagni cantanti merita di essere appesa nella cameretta di chi non cede a luoghi comuni e buonismo imperante: "Eccoli dunque i primi respingimenti da fare: verso quelli che accusano il ministro dell'Interno e non vogliono regolarizzare l'immigrazione". Leggi anche: "Un imbecille al Viminale, quel morto...", dove si spinge Vauro per insultare Salvini

Dai blog