Cerca

L'assassino di Mario Cerciello

Vittorio Feltri e la foto del killer del carabiniere bendato: "Inorridisco, peggio dei talebani, mi vengono i brividi"

29 Luglio 2019

1
"Inorridisco, peggio dei talebani, mi vengono i brividi". Feltri e il killer bendato: dito puntato contro i militari

Il nostro eccellente Renato Farina si occupa oggi delle conseguenze nefaste del trattamento che i carabinieri hanno riservato a uno dei ragazzi arrestati per l' assassinio del vicebrigadiere, avvenuto a Roma tra giovedì e venerdì scorsi. Un trattamento disumano che riempie l' Italia di vergogna. Non solo perché il giovane americano non è quello che ha accoltellato il sottufficiale, ma anche perché in un Paese minimamente civile i fermati, gli arrestati e gli imputati meritano il rispetto a cui qualsiasi individuo ha diritto.
La fotografia del diciottenne con gli occhi bendati e ammanettato, seduto davanti ai militari che lo interrogano, fa venire i brividi, inorridisce. Non immaginavamo che le forze dell' ordine arrivassero a tanto, ne siamo disgustati e pretendiamo di sapere come sia stato possibile che ciò sia accaduto all' interno di una caserma dell' arma fedele nei secoli. Che senso ha abbassarsi a livello di vendicatori della notte per ottenere delle risposte da un soggetto ormai assicurato alla giustizia e del quale si conosce già quanto ha commesso? Che bisogno c' era di allestire uno spettacolo rivoltante come quello documentato da uno scatto sul cellulare di qualche bullo in divisa? Non siamo in grado di comprendere a chi e per quale motivo sia venuto in mente di esibire gratuita crudeltà.


Ci auguriamo che lo sgradevole episodio sia adeguatamente punito nonché spiegato in ogni dettaglio.
Qui non è in discussione la necessità di condannare in modo appropriato coloro che hanno commesso il grave delitto, ovvio che si debba proseguire implacabilmente in base alla legge, ma quest' ultima non comprende la tortura. Ci saranno una inchiesta e un processo regolare, e questo è fuori dubbio oltre che indispensabile. Ma da qui a sopportare che i militari si abbandonino a violenze intollerabili, ce ne corre.
Teniamo infine in considerazione che la notizia del bendaggio assurdo dello statunitense a opera dei carabinieri non resterà riservata, filtrerà ovunque, arriverà in America e noi rimedieremo un' altra gigantesca e pessima figura, dopo quella relativa ad Amanda Knox. Figura da telebani.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • myvoice2

    myvoice2

    31 Luglio 2019 - 12:12

    Sig. Feltri, a me quello che fa venire i brividi, è che qualcuno abbiamo scattato questa photo e che sia stata resa pubblica senza il consenso dell'ufficio competente. Inoltre come lei saprà certamente il bendaggio è prassi normale e del tutto legale. Niente di cui verognarci.

    Report

    Rispondi

Matteo Salvini durissimo con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"

Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis
Nicola Zingaretti, appello al M5s: "Non dobbiamo aver paura di allargare la coalizione alle regionali"

media