Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'infermiera di Pesaro: "Addormentiamo pazienti terrorizzati, non sanno se si sveglieranno mai"

  • a
  • a
  • a

In questi giorni stiamo sentendo parecchie testimonianze drammatiche. Quelle di chi lavora in corsia, negli ospedali, nelle terapie intensive che non riescono più ad accogliere pazienti in crisi respiratoria. Il coronavirus sta facendo una strage. E c'è chi quella strage la vede con i suoi occhi, ogni singolo giorno. Tra loro c'è Silvia Giulianelli, infermiera all'Ospedale Sana Salvatore di Pesaro, nelle Marche, una delle regioni più colpite dal contagio. E ospite in collegamento con Agorà, il programma del mattino di Rai 3, Silvia si spende in un racconto drammatico, toccante, terribile: "Vediamo pazienti già quasi tutti intubati. È il momento peggiore del mio lavoro, ci vedono tutti bardati, hanno paura, noi li addormentiamo e non sanno se si sveglieranno mai". Una testimonianza che lascia senza parole.

Dai blog