Cerca

lavoro

Food: ad Artigiano in Fiera enogastronomia da tutto il mondo

7 Novembre 2019

0

Milano, 7 nov. (Labitalia) - Artigiano in Fiera porta a Milano il meglio della cucina e dei prodotti agroalimentari di prima qualità da tutto il mondo. La manifestazione in programma a Fieramilano (Rho- Pero) accoglierà oltre 3.000 artigiani. Come sempre l'ingresso è gratuito, basta collegarsi al sito pass.artigianoinfiera.it e registrarsi per ricevere il pass tramite mail. L’evento, in programma dal 30 novembre all’8 dicembre, dalle 10 alle 22,30, sarà una grande festa per tutti. Oltre a centinaia di artigiani che proporranno i prodotti tipici delle loro regioni, saranno presenti 43 ristoranti e 21 luoghi del gusto - allestiti anche per il consumo in loco - dove assaporare le specialità tipiche di ogni angolo del globo: tutti accomunati dalla scelta di ingredienti di prima qualità e diretti da chef provenienti dai Paesi rappresentati da ogni cucina.

Dalla pizza doc infornata direttamente dall’Associazione pizzaiuoli napoletani alla paella spagnola riconosciuta a livello internazionale; passando per i gustosi pizzoccheri valtellinesi, i ravioli e i baozi freschi della Cina, il pregiato tonno di Carloforte sardo, la profumata pasticceria siciliana, i bretzel austriaci, le bombette pugliesi, gli autentici falafel e hummus dal Medio Oriente. Non manca nessuna pietanza tradizionale valorizzata in ogni suo ingrediente e nei metodi di preparazione originali, migliorati costantemente attraverso l’esperienza. Tra le novità il ristorante cinese Mao Hunan dove assaporare i gusti classici dell’apprezzatissima cucina asiatica e il ristorante Usa Cowboy completo di hamburgeria e bakery con tutte le specialità del vero food a stelle e strisce.

Presenti anche le specialità della cucina marocchina tra cui cous cous e tajine. Per i curiosi in cerca di gusti originali e introvabili ci saranno piatti come quelli australiani a base di canguro o struzzo; gli amanti della carne troveranno una selezione pregiata con la chianina toscana o la fassona piemontese, l’angus, i salumi di cinghiale umbri e la carne salada del trentino, frutto dell’esperienza secolare della regione nella sua conservazione. Chi segue una dieta vegana o vegetariana invece potrà scegliere tra le ricette del ristorante Vegetalis e i gusti esotici delle cucine dell’India, del Nepal, dello Sri Lanka o dell’Iran da sempre simbolo di sapori vivaci e benessere.

Oltre 180 stand tra birrifici, cantine e distillerie artigianali offriranno la migliore rassegna beverage. Dalle Stout irlandesi alle Lager bavaresi le degustazioni passeranno per i micro-birrifici artigianali di tutta Europa; la scelta dei vini spazierà dall’Italia, alla Francia, alla Spagna: dal Chianti toscano al Gewürztraminer trentino, dai pregiati Bordeaux ai fini Merlot francesi, fino al corposo e vanigliato Rioja spagnolo. Gli amanti dell’arte dei distillati potranno gustare i sapori puri del limoncello di Sorrento, del vero sakè giapponese, del mirto selvatico della Sardegna e ancora cognac dalla Francia, autentici rhum da Cuba, Martinica e Santo Domingo tequila e mezcal originali dal Messico, amari intensi e i gusti unici della selezione di Whisky Milano Festival.

Assaporare le delizie delle diverse nazioni nei 9 padiglioni di Artigiano in Fiera sarà un vero e proprio viaggio nel gusto e un’occasione unica per conoscere in prima persona la cultura che ogni pietanza racchiude, la storia di chi ogni giorno le prepara con passione, la provenienza e la lavorazione delle materie prime, ricercate e sempre di altissima qualità; un percorso all’interno di una delle più alte espressioni delle tradizioni di ogni luogo in cui arricchirsi attraverso l’incontro con gli artigiani del gusto e i loro sapori. È possibile trovare tutti i ristoranti di Artigiano in Fiera insieme ai loro menù sul sito www.artigianoinfiera.it.

Artigiano in Fiera si può raggiungere con facilità da tutta Italia: oltre alle tratte di Trenord, al sistema infrastrutturale del Nord Italia e delle metropolitane milanesi, grazie a Italo, la manifestazione sarà raggiungibile da tutta Italia. I collegamenti giornalieri saranno 23: Milano Rho Fiera sarà connessa, direttamente, a Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Brescia, Desenzano, Peschiera, Verona, Vicenza, Padova, Mestre e Venezia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media