Cerca

Di Ivan Rota

Periscopio, gli eventi vip della settimana

30 Novembre 2018

0
Periscopio, gli eventi vip della settimana

Vida Loca

Durante l'estate 2018  Vida Loca ha fatto scatenare oltre 140 party di grandi dimensioni. Ogni venerdì, durante l'inverno 2018/19, la crew Vida Loca si ferma al Matis di Bologna, ogni sabato si sposta al Peter Pan di Riccione e continua a fare ballare tutta l'Italia. 
Quando si scrive 'tutta Italia' di solito si esagera. In questo caso il fenomeno Vida Loca copre davvero quasi tutte le regioni italiane. Soltanto tra fine novembre e  dicembre 2018, la festa tocca Lombardia, Emilia Romagna, Abruzzo, Sicilia, Veneto. L'impatto multimediale di Vida Loca, uno dei party più ballati in Italia, oggi è ancora più emozionante. Per chi ancora non lo conoscesse (e quindi non frequenti mai e poi mai le disco italiane del Nord, del centro, del Sud e pure quelle di Formentera), Vida Loca è un evento itinerante che fa ballare 'mixando' in modo perfetto tutti i ritmi che fanno scatenare il pianeta terra (isole comprese): hip hop, reggaeton, pop, house & dintorni.  Vida Loca è una sorta di musical notturno in cui non conta molto il nome degli artisti in console e/o sul palco. Conta l'atmosfera tutta da vivere con gli amici, con il sorriso sulle labbra... e conta lo spettacolo, che emoziona e che mescola in modo unico effetti speciali, performance di ballo, dj set, live music, scenografie e tecnologie d'impatto.... Insieme a dj set di professionisti del ritmo, si ascoltano performance di musica dal vivo, ci si gode un corpo di ballo formato da ballerini professionisti. Sotto le immense lettere V L ed altri effetti speciali molto difficili da raccontare usando solo le parole, ci si muove a tempo senza fermarsi mai... oppure chiacchierando un po' con gli amici. Infatti Vida Loca dà spazio anche al pubblico, intrattiene e fa rilassare.Alla Trattoria Toscana Elite, invece,Bridge of the Artist ha presentato “I Volti segreti dell’anima”, 11 pittori del Ponte degli Artisti che espongono le loro opere nel locale di Daniel Prigioni, un vero e proprio salotto delle arti a Milano.Sino al 13 Dicembre il pubblico potrà ammirare le opere degli 11 artisti e, con questa mostra, Trattoria Toscana inaugura un ciclo di eventi dedicati all’arte in tutte le sue forme, come è nella natura del luogo e del mood dello stesso proprietario, imprenditore illuminato e cantante.Alla cena erano presenti anche il rapper Gordon Ranzy, il cantante Adam Clay, modelli, agenti di moda, esperti di comunicazione e aristocratici.Anche a Dicembre proseguiranno i giovedì dedicati all'arte, ma anche le serate di musica, live e con dj set ed eventi dedicati al vino e ai profumi per il 31 ci si prepara a un grande party per celebrare l'arrivo del 2019.In occasione del Natale, poi, grazie all'iniziativa di Daniel Prigioni, titolare de La Trattoria Toscana, verrà organizzata un speciale iniziativa dedicata ai meno fortunati. E ancora la riaperura della storica Bussola, l'arte di Silvia Basta e gran balli viscontiani.
    

    Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

    Caratteri rimanenti: 400

    media